venerdì 21 marzo 2014

NANI CERCATORI DI TESORI vs SKAVEN DEL CLAN ESHIN - MORDHEIM BATTLE REPORT

Un saluto a tutti voi, carissimi amici uorgheimers!
Io sono Jimmy, e voi siete… finiti in un altro Battle Report di Mordheim. Frenate l’entusiasmo, vi prego: ho perso anche questa volta. Già.


Ma andiamo con ordine, e spieghiamo un paio di cosette prima di ritrarre quest’ultima disfatta!
Come già sa chi ci segue da un poco, lo scorso Battle Report di Mordheim ha visto la banda di Nani Cercatori di Tesori dello ShAmAnO (i Giganti di Pietra), scontrarsi con la banda di Orchi e Goblin del Boss Ughrim Mascellamarcia per recuperare un loro fratello Sventratore, catturato dai Pelleverde, torturato, e sottomesso al loro volere come un animale da soma.
Nel corso del precedente scontro, quindi, i Nani hanno sconfitto gli Orchi e tratto in salvo il loro consanguineo… ma i problemi, per loro, sono tutt’altro che finiti.

Morgrim Testadiferro e i suoi hanno infatti scoperto che la schiavitù ai Pelleverde ha lasciato solchi profondi nella mente del Nano, che non ha riacquistato del tutto la propria lucidità; per aiutarlo, si mettono quindi a perlustrare gli accampamenti nei pressi di Mordheim.
Nulla sembra funzionare, purtroppo. Quando i Giganti di Pietra stanno per perdere le speranze, però, si avvicina loro un Elfo Guardaboschi che li mette a parte di una curiosa leggenda: quella di un eremita sconosciuto e dimenticato quanto potente, capace di risanare qualunque tipo di ferita fisica o mentale, nascosto nei recessi della foresta di Drakwald.
La sua ubicazione, è però segnata soltanto su una mappa ora come ora dispersa in un vecchio edificio in rovina poco lontano dalla Città dei Dannati… del quale hanno preso possesso recentemente alcuni Skaven del Clan Eshin!
Morgrim e gli altri Giganti di Pietra, chiaramente, non si tirano indietro e accompagnati dall’Elfo si dirigono verso le rovine nascoste nel verde.

Ecco, più o meno, l’antefatto di questo piccolo scontro tra bande.
Vi piace? Io e lo ShAmAnO, che come ormai saprete amiamo il gioco di ruolo alla follia, ci stiamo divertendo molto a portare avanti questa piccola “campagna parallela”!

-------------------------------------------


LE BANDE COINVOLTE

Ecco qui due immagini, una per ogni banda coinvolta.
I Giganti di Pietra, come al solito, si riuniscono in cerchio per elaborare un piano d’attacco, mentre gli Skaven, cauti e subdoli per natura, si nascondono dietro le rovine di un palazzo in rovina.




IL CAMPO DI BATTAGLIA E LO SCHIERAMENTO

Questo è il campo da gioco su cui si svolgerà lo scontro: come potete vedere, abbiamo cercato di ricreare una zona boschiva ricca di rovine. Suggestivo, no?



PRIMO TURNO

Come da regole di scenario, sono i Nani ad avere il primo turno.
L’immagine esplica senza difficoltà la principale tattica dei figli di Grimnir… ovvero l’avanzare cautamente per costringere l’avversario a caricare e poi schiacciarlo sotto il peso delle loro armi!
Morgrim, lo Sventratore Raeghar e uno dei Guerrieri del Clan si spostano sul lato destro, i due Tonanti rimangono stazionari al centro, incoccando i quadrelli, e Belegar l’Ingegnere, l’Elfo Guardaboschi, il secondo Guerriero e lo Sventratore Tungdil aggirano l’edificio in rovina sul lato sinistro.





Gli Skaven, da parte loro, caracollano in avanti squittendo e ringhiando a grande velocità, ansiosi di mordere la carne nanica con le loro crudeli lame.
Sul lato destro, i due Corridori Notturni si lanciano di gran carriera contro le file nemiche, estraendo dalle larghe tasche i loro coltelli da lancio, mentre dall’altra parte del campo di battaglia lo Stregone Eshin e uno degli Skaven Neri si muovono in copertura: al centro, infine, l’Adepto Assassino al comando dell’orda e i due Ratti del Clan offrono al fuoco nemico diversi bersagli, contando sul proprio alto numero (e su una delle regole speciali dello scenario, che obbliga gli Skaven a testare la Rotta solo una volta persi 4 modelli… ovvero il 50% del totale della banda!).






SECONDO TURNO

Dopo un primo turno in cui la fase di Tiro è stata totalmente infruttuosa, i Nani non si perdono d’animo e continuano a seguire le direttive di Morgrim. Mentre i due Tonanti continuano a rimanere stazionari per assicurarsi la possibilità di tirare, i modelli ai due lati del campo di battaglia indietreggiano leggermente, riposizionandosi per ricevere al meglio eventuali cariche.


Sopravvissuti indenni anche a questa seconda fase di Tiro, gli Skaven non perdono tempo e danno inizio alla pugna: uno Skaven Nero al centro del campo di battaglia carica uno dei Tonanti mulinando la propria spada. Il resto dell’orda murina avanza con lentezza, rimanendo in copertura e studiando gli avversari; nella fase di Tiro, lo Stregone Eshin fallisce il proprio colpo di Warpistola contro il Guerriero del Clan sul lato sinistro.
Nonostante la carica, la fase di Combattimento si rivela un disastro… con la morte immediata dello Skaven Nero, trafitto dal pugnale del Tonante!







TERZO TURNO

Rinvigoriti dalla morte del primo ratto, i Nani optano per un piccolo cambio di strategia: il gruppo sul lato sinistro si divide in due unità più piccole di cui una, composta da Belegar e Thungdil, sguaina le armi per confrontare un Ratto del Clan e l’Adepto Assassino. Sul lato destro, il Guerriero del Clan carica uno dei due Corridori Notturni, che viene però intercettato dal secondo, impedendo a Morgrim di effettuare un’altra carica… le cose cominciano a farsi interessanti!
La fase di Tiro si rivela un po’ più fruttuosa delle precedenti, con un Tonante che Atterra un Ratto del Clan. In quella di Combattimento, invece, né il Guerriero del Clan, né il Corridore Notturno riescono a ferirsi a vicenda.




Gli Skaven, giunti ormai abbastanza vicini, caricano con ogni singolo modello.
Sul lato sinistro lo Stegone e lo Skaven Nero si gettano rispettivamente sull’Elfo Guardaboschi e sul Guerriero del Clan, al centro l’Adepto Assassino ingaggia Thungdil mentre il Ratto del Clan uno dei due Tonanti, e sul lato destro l’altro Ratto carica il Guerriero a contatto con il Corridore Notturno.
La fortuna sorride all’orda murina: nella fase di Tiro, il Corridore Notturno non in combattimento scaglia un coltello contro Morgrim, ferendolo e atterrandolo.
In quella di Combattimento, infine, lo Stegone Eshin e il Guerriero del Clan vengono Atterrati, Thungdil messo Fuori Combattimento dalle Lame del Pianto dell’Assassino, il Tonante Atterrato e il Corridore Notturno eliminato dal Guerriero del Clan… che rimane in combattimento però con il Ratto del Clan.
Un bel groviglio di corpi e acciaio, non c’è che dire. Ma chi la spunterà, alla fine?












QUARTO TURNO

Fatti della stessa pasta delle rocce sotto le quali vivono, i Nani iniziano il turno dimostrando grande forza d’animo. Riportati in piedi gli Atterrati, sul lato sinistro Belegar carica lo Stregone Eshin ancora a terra e al centro l’ultimo Tonante rimasto si getta sul Ratto del Clan che ha messo Fuori Combattimento l’altro: sul lato destro, Morgrim e Raeghar caricano rispettivamente l’ultimo Corridore Notturno e il Ratto del Clan.
Per gli Skaven, la fase di Combattimento è una totale disfatta.
Lo Skaven Nero ancora in combattimento con il Guerriero del Clan sulla destra viene ucciso, così come il Ratto del Clan al centro, portando le perdite dell’orda murina a ben 5… all’inizio del proprio turno, l’Adepto Assassino decide che non vale la pena rischiare la sua vita (di quella dei suoi uomini poco gli importa, ovviamente!) per quel cumulo di rovine: gli Skaven vanno in Rotta, e la vittoria va ai Giganti di Pietra!!!







-------------------------------------------------

Che cosa succederà ora? Quali altre avventure e pericoli impegneranno la banda di Morgrim?
Staremo a vedere: per chiunque sia all’ascolto, vi prometto che cercherò di rendere la vita di questi ometti barbuti sempre più difficile!!!

Al nostro prossimo incontro!
Jimmy

Nessun commento:

Posta un commento