lunedì 9 giugno 2014

BALISTA A RIPETIZIONE, ARTIGLIO DELL'AQUILA

Buon salve a tutti quanti voi o prodi uorgheimers,
come state voi e le vostre miniature?
Oggi vorrei iniziare questo post riportandovi una celebre frase, che viene insegnata anche ai piccoli elfi alti dai rispettivi nonni, quando raccontano, la sera intorno al fuoco, i loro racconti di guerra.

"Un'armata che cerca di combattere priva della protezione delle Artiglio d'Aquila è chiaramente coraggiosa o inetta. In entrambi i casi non voglio farne parte!"

Le storie raccontano che tale frase venne pronunciata da Eolaran Falcogrigio, Principe del Mare, dopo l'assalto di Tor Yvresse da parte di Grom il Pancione, battaglia in cui Eltharion si distinse per coraggio ed audacia.
Da buon Elfo Alto mi sono ricordato qualche giorno fa di questa frase ed allora ho pensato bene di prendere in mano il modello di Artiglio d'Aquila di cui sono in possesso ed iniziare a dipingerla. Non ho cercato di dare nessun particolare sfumatura o di creare particolari effetti. Sono abbastanza soddisfatto della resa finale (il modello lo trovo davvero molto interessante); dico "abbastanza" e non "molto" perchè, come mi capita spesso, non ho ancora trovato il modo di far rendere come si deve il Gehenna's Gold, con cui ho dipinto il corpo e la testa dell'aquila. Normalmente utilizzo una base di marrone per poi applicare il Gold sopra, mentre questa volta ho utilizzato come base il Runefang Steel. Fatemi conoscere le vostre opinioni o consigli per far rendere al meglio il colore oro. Intanto vi lascio alle foto che dicono molto più di tante parole, e come sempre vi auguro sia una buona visione (spero):














Ora che avete visto le foto che idea vi siete fatti?
Io non ho molto altro da dirvi per cui vi rimando...

...al prossimo incontro!

3 commenti:

  1. mi piace, non essere troppo severo con te stesso!
    ne ho fatta una anch'io, se può interessarti vederla, la trovi qui: http://modelstorming.blogspot.it/2010/10/opera-maxima-1.html
    io copro il color oro con delle lavature in marrone o color fumo (marrone-verdastro), che gli conferiscono un aspetto anticato.
    alla prossima!
    ciao

    RispondiElimina
  2. Ciao Luca e grazie, come sempre, dei tuoi commenti e preziosi suggerimenti.
    Ma tu da che colore di base parti per i tuoi modelli? Parti sempre dallo stesso (per esempio, usi sempre il primer nero) o a seconda dei modelli e del risultato che vuoi ottenere cambi?
    Ciao e ancora grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao
      uso il bianco o il nero a seconda della prevalenza di colori chiari o scuri che andranno sul modello finito.
      al posto del costoso primer GW uso delle normali bombolette di spray acrilico di colore bianco o nero opaco: costano un terzo del primer!
      sono felice di poterti essere d'aiuto e non esitare a chiedere.
      attendo tue nuove opere!
      ciao

      Elimina