venerdì 23 maggio 2014

IL TEOREMA MAIALE-RUMENTA COLPISCE ANCORA: TORRETTE DI GUARDIA CASTORE E POLLUCE

Buon salve a tutti quanti cari uorgheimers!
Come stanno le vostre miniature? Non saranno mica su di un polveroso scaffale a prendere polvere? Lo sapete che così facendo non fate loro del bene? Le miniature sono fatte per stare sui tavoli da gioco e solo di tanto in tanto essere riposizionate nelle loro teche di cristallo. Ok, detta così sembra che io voglia imporre la mia verità al mondo dei uorgheimers, ma in realtà non è così. Volevo solo farvi partecipi del mio modo di vedere e vivere questo straordinaria "passione in miniatura".
Ma veniamo, come sempre, al perchè di questo nuovo post, perchè altrimenti devo tornare indietro e cambiare titolo. Dunque, in un post precedente, mi sono avventurato a teorizzare un teorema in merito alla realizzazione degli elementi scenici per i uorgheims. Applicando ancora una volta tale teorema senza alcuna pianificazione, lasciandomi ispirare passo dopo passo mi sono ritrovato tra le mani queste due torrette di guardia che sono state battezzate con i nomi di Castore e Polluce.

martedì 13 maggio 2014

DAL TEOREMA MAIALE-RUMENTA A DELLE COLONNE

Buon salve a tutti quanti cari uorgheimers!
Come stanno le vostre miniature?
Oggi un altro post in cui parlerò di elementi scenici. Nella realizzazione di elementi scenici mi piace molto adottare "la filosofia del maiale o della rumenta". Tranquilli, non sono impazzito di colpo, ora tenterò di spiegare ogni cosa. Come molti di voi sanno(so che tra voi ci sono amanti delle grigliate domenicali con gli amici), in ambito culinario, del maiale non si butta via nulla, ogni sua parte viene utilizzata e ri-utilizzata. Provando ad applicare questa teoria alla realizzazione di elementi scenici, ecco che laddove una persona normale vede della rumenta, della spazzatura, un giocatore di uorgheims ci vede una possibile torre, una collina, delle rocce, un bastione, etc. Solo la fantasia può porre dei limiti al teorema del Maiale-Rumenta, il cui assioma è: non si butta via nulla, tutto può essere utilizzato.


lunedì 5 maggio 2014

MAUSOLEO, MONUMENTO, TOMBA, PIETRA VOTIVA (ELFICA)?

Buon salve a tutti quanti cari amici uorgheimers,
come state voi e le vostre miniature?
Quest'oggi vorrei condividere con voi uno dei lavori che ho portato a termine in questi giorni (diciamo che qualche giorno di ferie ha aiutato a trovare un poco più di tempo da dedicare a questo hobby).
Mi sono ritrovato per casa diversi oggetti che avevo messo da parte per future e possibili idee per degli scenari, in particolare legati alla realizzazione di colonne. Ci ho messo mano, e lasciandomi trasportare dall'ispirazione del momento, senza una vera e propria pianificazione iniziale, i vari elementi hanno iniziato ad interagire tra di loro ed a prendere una forma di cui mi ritengo più che soddisfatto.
Ma passimo alle cose interessanti ed a qualche foto. Come potete vedere qui sotto avevo diversi cilindri di cartone (sono i classici cilindri attorno a cui è avvolta la carta assorbente che si usa in cucina, le garze mediche, etc.) di diverse misure:

venerdì 2 maggio 2014

LETTIGA DA GUERRA per SIGNORE DELLA GUERRA SKAVEN

Un cordiale saluto a tutti voi, amici urgheimers!
Io sono Jimmy, e dopo diversi battle report, di Mordheim e di Warhammer, e la digressione sulle regole della prossima campagna della Città dei Dannati che stanno per terminare, riprendo finalmente a parlare di Mordifiche! Ebbene sì: se il prode ShAmAnO è tra i due il più ferrato nel creare elementi scenici, a me personalmente piace davvero molto dilettarmi nel cambiare i modelli: non sono molto bravo, lo ammetto senza alcun problema, ma fino a oggi i risultati mi hanno sempre soddisfatto.
Se avete letto il titolo di questo nuovo post, avrete capito che sono andato a creare una Lettiga da Guerra per il mio Signore della Guerra Skaven: essendo molto contento di come ho dipinto il modello presente nella scatola di Isola del Sangue, ho deciso che all'interno della mia lista e del mio esercito meritasse non solo un posto di rilievo (ovviamente!) ma anche e soprattutto qualcosa che lo rendesse palesemente, chiaramente e immediatamente più importante degli altri.
Tra le possibilità date dal Libro degli Eserciti degli Skaven, la Lettiga da Guerra mi è sembrata la più interessante... e, diciamocelo pure, la più facile da realizzare con quel che avevo io nella mia "scatola degli attrezzi/pezzi di scarto"!
Ho cercato quindi di ideare un supporto che potesse stare in un'unità di Ratti del Clan o Ratti d'Assalto, facendo risaltare il Signore della Guerra ma senza impedirmi di volerlo schierare normalmente se ne ho l'intenzione.
Questo, è quello che è venuto fuori.

WARHAMMER FANTASY BATTLE REPORT: SKAVEN vs ALTI ELFI

Un caloroso saluto a tutti voi, amici uorgheimers!
Come ve la passate? Io sono Jimmy, e oggi sono qui per un nuovo battle report di Warhammer Fantasy.
Come sempre, lo scenario è il classico “Linea di Battaglia” tra i miei Skaven e gli Alti Elfi dello ShAmAnO… sì, proprio quegli elfacci dipinti maledettamente bene che avete avuto la possibilità di vedere recentemente qui sul blog.
Sarà vero che gli eserciti, più sono dipinti e più sono performanti sul campo di battaglia?
Stiamo a vedere.


SCHIERAMENTO E CAMPO DI BATTAGLIA
Come potete vedere, i nuovi edifici costruiti dallo ShAmAnO fanno una gran bella figura se disposti sul nostro campo da gioco!
In primo piano, potete godere dello schieramento compatto e lineare delle schiere di Ulthuan, mentre dall’altra parte le orde murine si spalmano lungo tutta la zona di schieramento berciando e squittendo la propria voglia di sangue… siamo pronti?
Che si aprano le danze!