lunedì 22 settembre 2014

CORSARI DELLE ARCHE NERE

Buon salve a tutti voi,
cari Uorgheimers, come state voi e le vostre miniature?
Quest'oggi vi faccio partecipi della mia ultima fatica pittorica: i Corsai delle Arche Nere.
I modelli appartengono all'esercito di Elfi Oscuri del mio fratello, il Guercio. Sono modelli davvero molto belli che esprimono una dinamicità davvero notevole; tenendo conto soprattutto che le gambe, il busto ed il mantello, sono praticamente tutti uguali. La dinamicità viene data dalla posizione della braccia, dalla posizione della testa e dalla grande quantità di armi con cui è possibile andarli a caratterizzare.
Per quanto riguarda la colorazione posso dirvi che non li ho trovati troppo difficili da dipingere (e certo, guarda come sono dipindi, direte voi... eh lo so, di strada occorne farne ancora tanta); nel senso che dividendoli i modelli per macroblocchi: mantello esterno, mantello interno, stivaloni e guanti, armatura, armi, viso, capelli, tutto sommato si procede velocemente. Ovviamente, spero mi crediate, le foto fatte con il cellulare non rendono giustizia all'effettiva resa di come sono venuti i modelli. Ma questa è ovviamente la mia opinione, e come sapete: l'occhio del padrone fa il cavallo grasso!
Spero poi apprezzerete questo primo tentativo di presentare i modelli dipindi con un banalissimo video e con effetti a dir poco, banali. A seguire le foto.





giovedì 11 settembre 2014

PREDONI DI ELLYRION

Buon salve a tutti quanti amici di uOrGhEiMs!
Il vostro shamano preferito è tornato!
Ma da quanto tempo è che non scrivo su questo blog?
Ahh, non importa, l'importante è essere tornato per mostrarvi l'ultimo lavoro di pittura. A dirla tutta, i modelli che sto per mostrarvi sono finiti da tempo, ma non ho mai trovato il tempo di fotografarli per poterli mostrare al mondo.

I modelli in questione, fanno parte della mia collezione di Elfi Alti, e sono i Predoni di Ellyrion della scatola base Isola di Sangue. Sono modelli bellissimi ed è stato davvero molto divertente dipingerli. Ho, come vedete, cercato di mantenere i colori del resto dell'esercito, con il blu, l'azzurro ed il bianco a farla da padroni. Spero vi piacciano. Buona visione!