venerdì 2 maggio 2014

WARHAMMER FANTASY BATTLE REPORT: SKAVEN vs ALTI ELFI

Un caloroso saluto a tutti voi, amici uorgheimers!
Come ve la passate? Io sono Jimmy, e oggi sono qui per un nuovo battle report di Warhammer Fantasy.
Come sempre, lo scenario è il classico “Linea di Battaglia” tra i miei Skaven e gli Alti Elfi dello ShAmAnO… sì, proprio quegli elfacci dipinti maledettamente bene che avete avuto la possibilità di vedere recentemente qui sul blog.
Sarà vero che gli eserciti, più sono dipinti e più sono performanti sul campo di battaglia?
Stiamo a vedere.


SCHIERAMENTO E CAMPO DI BATTAGLIA
Come potete vedere, i nuovi edifici costruiti dallo ShAmAnO fanno una gran bella figura se disposti sul nostro campo da gioco!
In primo piano, potete godere dello schieramento compatto e lineare delle schiere di Ulthuan, mentre dall’altra parte le orde murine si spalmano lungo tutta la zona di schieramento berciando e squittendo la propria voglia di sangue… siamo pronti?
Che si aprano le danze!




PRIMO TURNO



Nonostante abbiano finito di schierare per primi, gli Skaven si trovano a dover cedere il primo turno.
Gli Alti Elfi non se lo fanno ripetere due volte, e lanciano il proprio Carro dei Leoni di Chrace in avanti a tutta birra; il resto della linea di Ulthuan avanza cautamente, in attesa di una mossa del nemico.
Nella Fase della Magia, il Mago elfico lancia Gabbia di Fiamme Fulminante e Palla di Fuoco entrambe sull'Abominio di Pozzo Infernale, senza però infliggergli alcuna ferita: la Balista a Ripetizione, però, fa il proprio dovere nella Fase di Tiro eliminando due Ratti del Clan con una salva ben piazzata.
Tutt'altro che scoraggiati da queste prime perdite, gli Skaven si lanciano in avanti a grande velocità, dimostrandosi estremamente aggressivi: l’Abominio sfida la Gabbia di Fiamme uscendone fortunatamente indenne.


SECONDO TURNO



Con un possente ruggito, il Carro dei Leoni di Chrace si abbatte furioso sulle linee della grossa unità di Schiavi Skaven, dando finalmente inizio agli scontri corpo a corpo: le altre unità elfiche si riposizionano per permettere un’efficace tiro a segno con le schiere murine.
Nella Fase della Magia, la Palla di Fuoco potenziata del Mago Alto Elfo riesce a infliggere ben due ferite all'Abominio di Pozzo Infernale e, ispirati da questo ottimo risultato, i servanti della vicina Balista a Ripetizione fanno nuovamente fuoco contro l’unità di Ratti del Clan, riuscendo a eliminarne altri due membri.
La Fase di Combattimento, però, si apre con una sorpresa per gli Alti Elfi; l’unità di Schiavi Skaven nasconde al suo interno un Assassino! Nonostante tutto, l’impatto della possente macchina sbaraglia i topastri, che vengono distrutti lasciando il Carro con una ferita soltanto e in balia di una carica del Signore della Guerra su Rattogre Spezzaossa.
Il secondo turno degli Skaven si apre quindi con la carica del Generale, e con quella dell’Abominio sull'unità di Lancieri; la fortuna arride ai servi del Ratto Cornuto, che con una delle due Rattagliatrici riescono a eliminare ben tre maestri di spada, e poi, nella Fase di Combattimento, eliminano sia i Lancieri che il Carro dei Leoni di Chrace.


TERZO TURNO




La saggezza, si sa, è una delle caratteristiche più forti degli Alti Elfi. E proprio all'insegna della saggezza e della cautela, ma anche della spietatezza, si attesta questo terzo turno: le truppe di Ulthuan non muovono, se non per una riorganizzazione dei Maestri di Spada atta a meglio fronteggiare una possibile carica dell’Abominio di Pozzo Infernale e una carica delle Guardie della Fenice sui Ratti del Clan. Il Mago Alto Elfo concentra tutte le proprie energie in una Palla di Fuoco potenziata, che elimina definitivamente la gigantesca bestia, e nella Fase di Tiro, la Balista continua a dispensare morte, questa volta in direzione di una delle due Rattagliatrici.
Nella fase di Combattimento, i Silenti sconfiggono i Ratti del Clan, ma non riescono a inseguirli per distruggerli. L’ultima Rattagliatrice rimasta continua a esplodere colpi in rapida successione verso i Maestri di Spada, riuscendo a metterli in fuga.
Gli Skaven, privati di una delle proprie principali armi di distruzione, rispondono quindi al fuoco con il fuoco: la secondo unità di Ratti del Clan carica sul fianco le Guardie della Fenice, riuscendo a metterle in fuga e chiamandosi “disciplinatamente” a raccolta per evitare di inseguirle.


QUARTO TURNO

I Maestri di Spada, ricordando il loro ferreo addestramento, si chiamano a raccolta, ormai purtroppo distanti dal vero e proprio centro dello scontro: le restanti truppe di Ulthuan si muovono con cautela, cercando di sfruttare come sempre la distanza che li separa dai nemici.
Nella Fase della Magia, il Mago Alto Elfo rinchiude l’unità di Ratti del Clan non in fuga nella Gabbia di Fiamme Fulminanti, e prova a colpire il Signore della Guerra con una Palla di Fuoco, che viene però prontamente dispersa: la Balista elimina quindi anche l’ultima Rattagliatrice.
Vedendo una ghiotta possibilità per distruggere le Guardie della Fenice, e senza degnare di uno sguardo i Ratti del Clan che continuano a fuggire verso la loro zona di schieramento, il Generale murino spinge il proprio Rattogre Spezzaossa alla carica frontale: nel corso del combattimento, avrà la meglio eliminando tre dei Silenti e mettendo in fuga i restanti quattro attraverso l’unità di Ratti del Clan chiusa nella Gabbia (che riuscirà a eliminare ancora un membro).


QUINTO TURNO

Gli Alti Elfi cominciano l’ultimo turno chiamando a raccolta le Guardie della Fenice, che però rimangono stazionarie; i Maestri di Spada e la Balista si riposizionano, ma sono ormai inutili, mentre il Mago elfico si avvicina all'unità di Guardie del Mare per sostenerle con la propria magia: purtroppo, né le sue arti arcane, né gli archi delle Guardie del Mare sortiscono alcun effetto.
Gli Skaven, decisi a dare il tutto e per tutto, caricano sia con il Signore della Guerra che con i Ratti del Clan, rispettivamente il Mago Alto Elfo e le Guardie del Mare; in combattimento il Rattogre dilania l’incantatore, mentre i Ratti del Clan pareggiano con i Bastioni di Ulthuan.
Terminata la battaglia, il conteggio dei Punti Vittoria è di 610 per gli Skaven, contro i 690 degli Alti Elfi: il risultato è quindi un pareggio!



Che cosa ne dite di questo nuovo scontro?
Vi è piaciuto? Vi ha entusiasmato?
Noi siamo stati davvero molto felici di riprendere in mano Warhammer Fantasy dopo qualche serata di fermo: a presto, per nuovi battle report!

Jimmy

Nessun commento:

Posta un commento