giovedì 10 aprile 2014

GUARDIE DEL MARE DI LOTHERN - U.I.P 01

Buon salve a tutti quanti,
come ve la passate cari amici uorgheimers? Qui si va avanti con la dovuta calma (non sia mai detto che facciamo le cose in fretta e male) con la pittazione degli elfi alti della mia personalissima collezzione. Questa volta parliamo delle ultime 5 Guardie del Mare di Lothern, due modelli "normali" e i tre membri del gruppo comando. Questo post tratta di U.I.P. (Uorc In Progress - Work In Progress - Avanzamento Dei LAvori).

Partiamo col fare alcune considerazioni in merito a questi modelli:
  • partiamo dai due modelli che ho definito "normali", ovvero, che non appartengono al Gruppo Comando. Dato che questi due modelli si troveranno nella prima linea dell'unità delle Guardie del Mare di Lothern, insieme con con il Gruppo Comando; ho pensato di assemblarle con le lance abbassate, come se stessero puntando gli avversari che gli si stanno schierando innanzi. Gli altri modelli della stessa unità, che potete trovare in questo post, sono invece state assemblate con le lance appoggiate a terra e con la punta rivolta verso l'alto. Essendo queste schierate nella seconda linea dell'unità, non avrò problemi di posizionamento dei modelli nella basetta di movimento. Spero che la resa finale di questo lavoro possa dare all'unità un'aria un poco più dinamica e aggressiva.
  • la seconda considerazione che vorrei fare insieme a voi uorgheimers è la seguente e concerne la pittura di questi modelli. Sto procedendo, come mio solito, con cinque modelli per volta, ma essendo che in questo caso ho a che fare con i tre membri del Gruppo Comando, proseguirò come segue: di ogni modello ("normale" o Gruppo Comando) andrò a dipingere in sequenza tutte le parti che i modelli hanno in comune (con questa frase particolarmente sibillina intendo dire che partendo dal primo modello inizio a dipingere l'armartura, ed arrivo all'ultimo, poi passo alle vesti, poi allo scudo, poi ...). Finite tutte le parti che i modelli hanno in comune mi dedicherò al Gruppo Comando ed alle parti che caratterizzano questi modelli (per il Comandante l'elmo, per il Musico il corno e per l'Alfiere lo stendardo). Questo vorrebbe essere il programma dei lavori...vedremo.
Fatta questa premessa, vi mostro lo stato di avanzamento dei lavori con qualche immagine scattata ieri sera. Buona visione (...spero sia buona)!









Abbiate pazienza per il poco professionale giornale sotto i modelli...non ho pensato di toglierlo per le foto!
Spero di ricordamelo la prossima volta.

Direi che per oggi vi ho tediato abbastanza e vi saluto!

Al prossimo incontro!

Nessun commento:

Posta un commento