mercoledì 14 aprile 2021

MORDHEIM (RI)PROVIAMO - SEGNALINI

Buonsalve a tutti quanti,

amici e visitatori di questo piccolo spazio digitale. Proseguiamo con il lavoro di presentazione di questo particolare ritorno al mondo dei wargames (o forse sarebbe meglio dire uorgheims) ed in particolare a quello di Mordheim. Presentate le bande di questa prima partita di prova, presentato e raccontato il terreno di gioco, devo ancora presentarvi un piccolo particolare, che se fossimo intorno ad un tavolo sarebbero le miniauture, ma che qui, in questo progetto, saranno sostituite da dei segnalini.

Eccovi nuovamente a fare quella faccia, la stessa che facevate quando da piccoli vi venivano seriviti nel piatto i broccoli. Sono consapevole che con le miniature sarebbe tutto più bello, ma questo è un altro progetto, per cui tiriamo innanzi, coraggio. Ci sono poi molti giochi di guerra che simulano e sostituiscono le miniature con segnalini di forma più o meno quadrata che riportano le caratteristiche dell'unità che rappresentano. Eccovi dunque svelata l'origine dell'ispirazione per questi segnalini.

Qui di seguito trovate riportati tutti i segnalini preparati per questo scontro.

Sui segnalini è riportato il simbolo della fazione, la tipologia del personaggio (guerriero o truppa) riassunta con una G o una T, il tipo di guerrieri riportato in alto ed il nome del guerriero o del gruppo di guerriero in caso di una truppa, in basso. Man mano che il personaggio si sposterà su un piano diverso dal piano terra, si nasconderà, etc. queste informazioni verranno riportate sul segnalino (se fate bene attenzione, il tonante della banda dei nani riporta già l'indicazione in merito al piano primo di un edificio - P1)

Siamo così dunque alla fine di questa lunga serie di post che mi sono serviti per fare chiarezza (in primis a me stesso) in merito a questo progetto. Dal prossimo post si entrerà nel vivo dello scontro con la scelta dello scenario e lo schieramento delle due bande.

Ed ora? Ora non mi resta che salutarvi per darvi appuntamento...

...al prossimo incontro!

LoShAMaNO


 


 

Nessun commento:

Posta un commento